Sport
di nuovo in campo

Giocatori del Milan a Leini, tutto pronto per la semifinale di Coppa Italia

Giocatori del Milan a Leini, tutto pronto per la semifinale di Coppa Italia
Sport Leini, 12 Giugno 2020 ore 15:29

Giocatori del Milan a Leini, tutto pronto per la semifinale di Coppa Italia di stasera che segna il ritorno del calcio giocato.

Si torna a giocare

Fischio di inizio alle 21 per la partita di semifinale di Copap Italia di questa sera fra Juventus e Milan che segna il ritorno del calcio giocato dopo la lunga pausa dovuta al Coronavirus.

Giocatori del Milan a Leini

I giocatori del Milan sono arrivati nel primo pomeriggio all'hotel Air Palace di Leini, lo stesso albergo dove fino a poco tempo fa soggiornava la Juve durante il ritiro prepartita. Ritiro che non ci sarà per le ultime partite di questo strano campionato a causa delle rigide norme anti-Coronavirus, le squadre potranno infatti arrivare presso la città sede della partita solamente poche ore prima del fischio d'inizio.
Una sessantina i milanisti giunti a Torino, autisti e massaggiatori compresi. Grande assente Ibrahimovic, squalificato, ma che non ha potuto neanche seguire i compagni a causa della febbre dei giorni scorsi che lo ha bloccato a causa dei rigidi protocolli sanitari.

I convocati

Ecco chi sono i convocati per i bianconeri. Come previsto rimangono fuori Chiellini, Higuain e Ramsey. Sarri ha convocato anche quattro Under 23: Olivieri, Muratore, Vrioni e Zanimacchia.
Sarri metterà probabilmente in campo Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Bentancur; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo. (a disposizione: Szczesny, Pinsoglio, De Sciglio, Chiellini, Matuidi, Ramsey, Danilo, Rugani, Rabiot, Bernardeschi, Olivieri, Zanimacchia).

Il Milan invece scenderà probabilmente in campo con  G.Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Calabria; Kessie, Bennacer; Paquetá, Bonaventura, Calhanoglu; Rebic.  (adisposizione: Begovic, A.Donnarumma, Gabbia, Laxalt, Biglia, Brescianini, Krunic, Saelemaekers, Leao, Colombo, Olzer, Maldini).