Menu
Cerca

I Campionati Italiani di Ciclismo partiranno da Ciriè

La Città si prepara al grande evento sportivo

I Campionati Italiani di Ciclismo partiranno da Ciriè
Sport 01 Aprile 2017 ore 15:16

La Città si prepara al grande evento sportivo

CIRIE’. Nel week end dal 23 al 25 giugno si svolgeranno in Piemonte i Campionati Italiani di Ciclismo su strada per assegnare le maglie Tricolori nelle categorie: allievi, juniores, donne e uomini professionisti e paralimpici: partirà proprio da Ciriè, nella giornata di venerdì 23 giugno, la prova “cronometro uomini professionisti” di Km 40,5 con arrivo a Caluso.  I campionati italiani di quest’anno sono stati voluti fortemente dall’Assessore Regionale allo sport Giovanni Maria Ferraris con l’intento di coinvolgere gran parte del territorio canavesano, e sono stati presentati in conferenza stampa a Torino Incontra mercoledì 22 marzo, alla presenza dei Sindaci dei Comuni più direttamente coinvolti, come sede di partenza o di arrivo delle gare (nel Canavese, oltre a Cirié: Caluso, Cuorgnè, Leinì, Volpiano, Ivrea – punto di arrivo della corsa in linea professionisti, con partenza da Asti). Per Ciriè hanno partecipato il sindaco Loredana Devietti e il Vice Sindaco, grande appassionato di ciclismo, Aldo Buratto. E sarà proprio il sindaco di Cirié ad accogliere i partecipanti all’incontro “Canavese in Sport – La valorizzazione del Canavese attraverso gli eventi sportivi” che si terrà giovedì 6 aprile , alle 18.30, presso il Salone Consiliare di Palazzo D’Oria, con gli interventi dell’Assessore Regionale allo Sport Giovanni Maria Ferraris e di Daniela Broglio (Comitato direttivo Turismo Torino e Provincia). Una preziosa occasione per parlare dei prossimi Campionati di ciclismo, e non solo, con gli amministratori della zona, le associazioni sportive, e tutti i cittadini che vorranno presenziare all’incontro. Gli sportivi, amanti del ciclismo e non, si augurano che una maglia tricolore possa essere vinta da un Campione del nostro territorio: l’ultimo ad aggiudicarsi questa ambita maglia fu il Nolese Franco Balmamion nel 1977 , esattamente 50 anni fa. “Ciriè ha aderito a questa manifestazione nazionale, oltre che per la promozione turistica del ciriacese, anche per rinnovare la grandissima tradizione per lo sport delle due ruote” – dichiara la Devietti – “Ricordiamo, a questo proposito, che con Giovanni Brunero, Giuseppe Enrici e Franco Balmamion sono state vinte complessivamente sei edizioni del Giro d’Italia, un primato che nessun’altra provincia può vantare. Ci fa quindi molto piacere poter ospitare sia il Campionato di Ciclismo su strada, sia il convegno con l’Assessore Regionale Ferraris, che ci darà modo di approfondire tematiche legate allo sport, al turismo, alla promozione del nostro territorio.”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli