Sport

Il grande cuore del "Fiano Plus": divise da calcio ai ragazzi in Congo

Grazie ai fondi raccolti durante la seconda edizione del torneo 

Il grande cuore del "Fiano Plus": divise da calcio ai ragazzi in Congo
Sport 25 Marzo 2017 ore 12:22

Grazie ai fondi raccolti durante la seconda edizione del torneo 

FIANO. Sono arrivate a destinazione le divise da calcio acquistate grazie ai proventi della seconda edizione del torneo Fiano Plus. Nei giorni scorsi i bambini e i ragazzi della Casa di N’Selè, nella Repubblica Democratica del Congo, hanno indossato le maglie, i pantaloncini e i calzettoni per una partita amichevole disputata contro i pari età di un istituto vicino. Una giornata speciale, all’insegna del divertimento e del gioco, per i giovani che hanno vestito con orgoglio il logo del NAAA e quello del Fiano Plus, società sportiva della provincia di Torino con cui tre anni fa è nata una preziosa e proficua collaborazione. “Grazie allo staff del NAAA e ai dirigenti del Fiano Plus – affermano i responsabili della Casa di N’Selè – per questo bellissimo regalo. I ragazzi hanno giocato a piedi nudi, per non rovinare le scarpe che utilizzano per andare a scuola: siamo consapevoli della crisi economica in cui purtroppo tutti ci troviamo, ma sarebbe bello se un giorno si riuscisse ad acquistare anche le scarpe da calcio”. La società sportiva è già al lavoro per organizzare la terza edizione del torneo rivolto alla Scuola Calcio, in particolare alle categorie Pulcini 2006 e Piccoli Amici 2008. Ci saranno, per ogni annata, dodici tra le migliori squadre della provincia di Torino oltre a tre realtà professionistiche, ovvero Alessandria, Pro Vercelli e Novara. Il calcio di inizio è in programma sabato 20 maggio, mentre le finali si disputeranno venerdì 2 giugno. Anche quest’anno parte dei proventi saranno devoluti in beneficienza. “Vedere i bambini indossare le divise acquistate grazie ai proventi del torneo – evidenzia la presidente del NAAA, Maria Teresa Maccantiè stata un’emozione fortissima. Un ringraziamento va al Fiano Plus e al suo presidente Diego Vacca per la sensibilità e la disponibilità dimostrate in questi anni. Siamo sicuri che insieme potremo contribuire a donare un sorriso a questi ragazzi: speriamo che la terza edizione della manifestazione possa avere un successo ancora maggiore rispetto alle precedenti”. Come per la prima edizione, sarà sostenuto il progetto “School with Sport” in Cambogia: nel 2015 il denaro raccolto era stato destinato al miglioramento del campo di calcio dell’istituto di Kompong Thom, dove si allenano sia la squadra femminile che quella maschile. Ma c’è ancora molto da fare. “Siamo orgogliosi di poter continuare questa amicizia che ormai ci lega al NAAA da tre anni – evidenzia il presidente del Fiano Plus, Diego Vacca e contribuire, nel nostro piccolo, ad aiutare quei bambini che sono decisamente meno fortunati dei nostri. Il torneo, oltre ad essere una vetrina ed un premio per le nostre squadre, è anche l’occasione per sensibilizzare i ragazzi e le famiglie: lo sport deve unire, non dividere, e deve essere soprattutto un divertimento e un momento di crescita, individuale e collettiva”.