Sport
Calcio

Inter a Leini nello stesso hotel che usava la Juventus

Conte nello stesso albergo dove ha festeggiato i suoi scudetti bianconeri. Oggi celebra quello con i nerazzurri

Inter a Leini nello stesso hotel che usava la Juventus
Sport Leini, 15 Maggio 2021 ore 09:32

Inter a Leini alla vigilia del derby d'Italia nello stesso hotel che usava la Juventus.

Inter a Leini

Ha trascorso la notte all’Air Palace Hotel di Leini, l’Inter neo campione d’Italia che questo pomeriggio (alle 18) affronterà allo Stadium la Juventus. A cui ha scucito dal petto lo scudetto che da nove anni era presenza fissa nella divisa bianconera. Ed è stato proprio la formazione dell’ex allenatore Antonio Conte a mettere fine al ciclo vincente juventino che da (quasi) un decennio imperversava sulla Serie A; meno in Europa.

Stesso Hotel

Antonio Conte che tre anni è stato alla guida della squadra del presidente Andrea Agnelli, legati da un rapporto di amore (svanito) e odio (vivido) sportivo, conosce moto bene l’ambiente bianconero. Usi e costumi. Come l’Air Palace Hotel dove il club torinese, prima di inaugurare la propria struttura ricettiva marchiata «J», nel complesso della Continessa, il nuovo quartier generale della società, trascorreva la vigilia delle partite casalinghe prima del trasferimento allo Stadium.

Ancora tu …

Ed è proprio in via Torino 100, nelle 89 camere a disposizione, frequentate per anni della Vecchia Signora, che la nuova Inter di Zhang ha trascorso la notte in tutta tranquillità. Sarà un caso, sarà che la struttura di Leini ha poco eguali, fatto sta che dopo il direttore generale Marotta, l’allenatore Conte, adesso l’Inter ricalca le orme vincenti dei rivali di sempre, la Juventus, soggiornando anche nello stessa struttura ricettiva.

Passaggio di consegne

In molti in città hanno notato i due pullman nerazzurri parcheggiati all’interno dell’Hotel, sulla direttissima che porta in pochi istanti alla tangenziale e poi allo Stadium per l’incontro che vale tantissimo per la Juve (tre punti per sperare ancora in un posto Champions) e meno per l’Inter che arriva a Torino con il tricolore sul petto (e col numero 19 già disegnato sul bus) e la possibilità di escludere dalla Coppa più importante proprio la nemica storica.

Le formazioni.

E dalle indiscrezioni della vigilia questo dovrebbero essere le formazioni che Andrea Pirlo (verso l’esonero?) e Antonio Conte (verso la fuga all’estero?) dovrebbero schierare questo pomeriggio.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Ronaldo
Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lautaro, Lukaku.

4 foto Sfoglia la gallery