Calcio giovanile in primo piano

La Rivarolese conquista nuovamente il Grande Slam

Per i granata si tratta del terzo trofeo conquistato nello spazio di 6 anni.

La Rivarolese conquista nuovamente il Grande Slam
Rivarolo, 11 Ottobre 2020 ore 10:58

Giovani calciatori granata sul gradino più alto. La Rivarolese conquista nuovamente il Grande Slam.

La Rivarolese conquista nuovamente il Grande Slam

Negli ultimi anni il club granata si è ritagliato uno spazio sempre maggiore nel panorama provinciale del calcio giovanile. L’impresa, colta in occasione delle gare decisive dell’edizione 2020 del «Grande Slam», semplicemente si può definirla come la «ciliegina sulla torta», giusto premio ad una politica incentrata sui giovani, portata avanti dal presidente Juan Carlos Surace e dal suo staff, che sta ottenendo frutti eccezionali. L’ennesima soddisfazione colta in una kermesse di prestigio (ricordiamo, infatti, che il team ha già messo in bacheca negli anni passati questa competizione) pone l’SSD Rivarolese 1906 nel novero delle migliori compagini del Torinese, inserendola in una ribalta davvero importante per chi milita nelle categorie giovanili.

Grande prestazione della Scuola Calcio

A «pesare» a favore dei ragazzi canavesani nella 12esima edizione del trofeo, quella indubbiamente segnata dalla «convivenza» con il Covid-19, sono state le tre affermazioni sulle quattro categorie della Scuola Calcio Elite colte dai nostri giovani alfieri. Le affermazioni dei rivarolesi sono arrivate, per la precisione, nelle classi 2009, 2010 e 2011. Si è invece fermata in finale la corsa dei 2008, mentre a livello di Settore Giovanile in nostri hanno brillato un po’ meno, comunque chiudendo con i 2004 ed i 2005 out nella fase a gironi ed i 2006 e 2007 invece usciti nella fase di qualificazione. Grande la soddisfazione espressa da Fabrizio Gallo, coordinatore della Scuola Calcio del sodalizio granata. «E’ davvero un ottimo risultato, che ancora una volta ripaga la società degli sforzi fatti sino ad ora.

Decisive le vittorie sul Settimo (arrivato secondo…)

Quali sono stati i match decisivi? Uno, sicuramente, quello vinto per 4-1 dai 2009 nei confronti del Settimo e il successo, in semifinale, sempre contro le “violette” da parte dei nostri 2008, che si sono imposti 2-1. Affermazioni che ci hanno permesso di distanziarli in classifica e di chiudere davanti a loro ed al Caselle, arrivato terzo nella generale». Per la Rivarolese si tratta delle terza affermazione in sei anni in questa manifestazione. «In un’altra siamo arrivati terzi – precisa ancora Gallo – mentre per due anni non abbiamo partecipato perché impegnati nel “Super Oscar”. Stiamo portando avanti un discorso importante, sia a livello di Scuola Calcio che di Settore Giovanile. Il fatto di avere 4 squadre nei Regionali (Under 14, Under 15, Under 17 e Under 19) dopo un anno di “purgatorio” è un altro riscontro fondamentale per proseguire lungo quella strada che vuole sempre più ragazzi del nostro vivaio andare ad alimentare la prima squadra».

4 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità