Sport
Protagonista nel Motomondiale 2021

L'atteso passo avanti è arrivato per Celestino Vietti Ramus

Per il coassolese la conquista di due punti che fanno bene soprattutto al morale.

L'atteso passo avanti è arrivato per Celestino Vietti Ramus
Sport Lanzo e valli, 12 Giugno 2021 ore 00:12

Moto2, è tornato a conquistare punti. L'atteso passo avanti è arrivato per Celestino Vietti Ramus.

L'atteso passo avanti è arrivato per Celestino Vietti Ramus

La «politica dei piccoli passi» sta dando i suoi frutti. Certo, per arrivare a lottare ai vertici della categoria insieme al compagno di squadra Marco Bezzecchi c’è ancora da lavorare. In compenso, però, la situazione sta migliorando ed insieme è tornato pure il sorriso sul volto di Celestino Vietti Ramus, il giovane centauro di Coassolo che difende i colori dello Sky Racing Team VR46.

A Barcellona il numero 13 torna nella top 15

L’appuntamento in Spagna, in occasione del Gran Premio di Catalugna che si è svolto a Barcellona ha riportato il numero 13 in sella ad una Kalex nuovamente in zona punti. Anche in terra iberica «Cele» ha faticato un po’ nelle qualifiche, dove è riuscito a strappare solo la 25esima posizione. Il valligiano, però, ci ha abituato nelle corse precedenti ad un’ottima rimonta, che anche domenica 6 giugno non è mancata. Così, tornata dopo tornata, il nostro si è issato sino alla 14esima posizione, che gli ha regalato due punti nella classifica della Moto2 a livello mondiale.

Ritrovato il giusto feeling con la moto

Quello che fa ben sperare è pure il fatto che Vietti Ramus questa volta è stato capace di tenere il ritmo dei migliori, raggiungendo così un piazzamento che fa molto bene anche sotto il punto di vista del morale. «Sono contento - le parole del nostro al termine della gara spagnola - Un fine settimana che è stato archiviato con il sorriso, dopo gare un po’ difficili nelle quali non mi trovavo a mio agio con la moto. Un Gran Premio positivo, dove ho lavorato bene e dove siamo riusciti a costruire una buona base per affrontare al meglio le prossime corse».

Contento anche il team manager Pablo Nieto

Il team manager Pablo Nieto conferma quanto detto da uno dei suoi pupilli: «Sono contento per Celestino, perché non sono state gare facili per lui, ma sta ritrovando le sensazioni che cerca alla guida e questa è un’ottima notizia». Attualmente occupa la 17esima piazza nella classifica generale con un totale di 15 punti. Si tornerà in gara il prossimo 20 giugno, con il Gran Premio di Germania.