Sport
Volpiano

Maggisano e Madaglia «tifano» per il Club Runner Team 99

Cosa succederà all’impianto di atletica?

Maggisano e Madaglia «tifano» per il Club Runner Team 99
Sport Volpiano, 15 Luglio 2022 ore 18:28

Maggisano e Madaglia «tifano» per il Club Runner Team 99, la capogruppo di “Cambiamo Volpiano” chiede di riflettere sul cambio del manto erboso.

Si torna a parlare del futuro degli impianti sportivi

Qual è il futuro degli sportivi volpianesi. Se lo chiedono Antonietta Maggisano e Giuseppe Medaglia di Cambiamo Volpiano davanti alle possibili scelte dell’Amministrazione sull’impianto cittadino. «La città di Volpiano è sempre stata attenta allo sport - afferma Antonietta Maggisano - È per questo che deve continuare a salvaguardare tutte le attività sportive che possono essere esercitate sul suo territorio. Tra queste spicca l'atletica del Runner Team 99, punto di riferimento degli appassionati di atletica e podismo per competere a livello nazionale».

LEGGI ANCHE: Rugby e atletica in lite perché l'erba del vicino è sintetica

Runner Team 99

«Il Runner Team 99 è una società fiorente con molti iscritti e atleti talentuosi che si dedicano alle tre attività della corsa, del salto e del lancio. Oggi però l'esercizio dell'attività sportiva potrebbe essere messa in discussione proprio a causa di una scelta operata dal Comune, il quale cavalcando l'onda di un progetto finanziato dal Pnrr vorrebbe procedere con la "ristrutturazione" dell'impianto comunale sostituendo il manto erboso con materiale sintetico».

Le conseguenze

«Tale scelta non si comprende bene quale vantaggio debba apportare all’altra società, l’ASD Volpiano Rugby, che utilizza il campo sportivo insieme alla RT99 - prosegue Maggisano - ma è chiaro, invece, quello che accadrebbe alla società di atletica: porterebbe un declassamento dell’impianto sportivo, a quel punto non più regolare, con l’impossibilità dunque di potervi organizzare manifestazioni di atletica valide per la graduatoria nazionale. Certamente verrebbe arrecato un danno alla società e alla Fidal Piemonte, la quale utilizza l’impianto di Volpiano per manifestazioni regionali e provinciali istituzionali in quanto è uno dei pochi a consentire lo svolgimento del programma completo di gare. Infine, ma non ultimo, l’impianto di Volpiano rappresenta uno dei punti di riferimento per la pratica dell’atletica leggera di gran parte della provincia di Torino, dalla cintura di Torino al Canavese».

Un danno importante

«Dunque l'erba sintetica porterebbe con sé il "declassamento" dell’impianto - conclude Maggisano - nonché danno all'immagine e all'attività promozionale della società Runner Team 99. È necessaria un'attenta riflessione del sindaco e degli assessori competenti su come agire e quali scelte operare in merito. Il finanziamento è "manna dal cielo", ma ci sono principi che valgono anche più del denaro».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter