Sport
Taglio del nastro

Inaugurato il nuovo campo di calcio a 5 ad Agliè

Alla manifestazione erano presenti anche Eudo Giachetti, consigliere della Figc Piemonte e Valle d’Aosta e Lega Nazionale Dilettanti, l’assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca e il presidente della SSD Agliè Valle Sacra Sandro Zaltieri.

Inaugurato il nuovo campo di calcio a 5 ad Agliè
Sport Alto Canavese, 12 Luglio 2020 ore 19:38

Un’inaugurazione in grande stile per il nuovo campo da calcio a cinque del complesso sportivo alladiese.

Inaugurazione campo di calcio a 5 ad Agliè

Una nuova opera realizzata grazie al bando 2019 del Credito Sportivo, nata sul vecchio campo da basket: «Da tempo l’amministrazione comunale, nell’ambito dei tanti progetti che vorrebbe realizzare, aveva come obiettivo un percorso di riqualificazione dell’impianto sportivo, cominciato già con la realizzazione del campo da volley – commentano il primo cittadino Marco Succio e il vicesindaco Gianni Roscio – Agliè ha un potenziale molto alto in ambito sportivo e la costante attività da parte delle associazioni sportive locali, in particolare la società SSD Agliè Valle Sacra che gestisce il complesso, costituisce uno stimolo per l’amministrazione comunale per dare l’opportunità ai giovani l’opportunità di fare sport nel proprio paese. Il complesso è nato negli anni ‘90 su una superficie di 20.000 metri quadrati e, dato che il campetto da basket è stato spostato all’interno della nuova palestra comunale, ci è parsa una buona idea trasformare questo più obsoleto in un campetto da calcetto a cinque con un manto in erba sintetica».

Taglio del nastro

Alla manifestazione erano presenti anche Eudo Giachetti, consigliere della Figc Piemonte e Valle d’Aosta e Lega Nazionale Dilettanti, l’assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca e il presidente della SSD Agliè Valle Sacra Sandro Zaltieri, tutti concordi con le parole di quest’ultimo:  Il ringraziamento della società va ad Agliè e a chi pensa ai giovani, perché un’amministrazione che crede dei ragazzi e nello sport è un’amministrazione che guarda al futuro».