Menu
Cerca
Rivarolo Canavese

Ottimi risultati per Junior, Cadetti e Senior dell’Aquasport in vasca per i regionali

E si guarda già ai prossimi appuntamenti.

Ottimi risultati per Junior, Cadetti e Senior dell’Aquasport in vasca per i regionali
Sport Rivarolo, 30 Marzo 2021 ore 15:47

Ottimi risultati per Junior, Cadetti e Senior dell’Aquasport in vasca per i regionali.

Junior, Cadetti e Senior dell’Aquasport in vasca per i regionali

L’Aquasport sembra davvero averci preso gusto. Se con i Ragazzi il sodalizio rivarolese si era tolto delle belle soddisfazioni nei Regionali in vasca lunga in quel di Torino, non da meno ha fatto nel secondo appuntamento che assegnava i titoli piemontesi, gara anche valida per le qualificazioni per gli Italiani di specialità (che pure nel 2021 ha adottato una formula particolare, vista la presenza ancora del Covid che ha fatto propendere per un’assegnazione senza finale in presenza).

I piazzamenti

Stavolta ad essere protagonisti sono stati gli atleti al via delle classi Junior, Cadetti e Senior e pure qui la realtà canavesana si è difesa egregiamente. Lo confermano le tre medaglie che Diego Bortolozzo (categoria Senior) si è messo al collo nella specialità rana. Il portacolori dell’Aquasport ha vinto nei 200, si è piazzato secondo nei 100, mentre nei 50 ha chiuso con il gradino basso del podio. A medaglia anche Giulia Mangialardi, la quale invece ha gareggiato tra i Cadetti. Per lei due bronzi, rispettivamente sulle distanze dei 200 e dei 50 metri rana. Altro sigillo e prestazione degna di nota (la seconda, attualmente, del 2021 a livello nazionale) per Rachele Mattiel: nei 200 rana Junior non ha avuto rivali, meritandosi il primo posto in graduatoria. Per lei pure la soddisfazione di una piazza d’onore nei 400 misti. Infine, seppur non sia salito sul podio, da rimarcare anche le buone gare vissute da Matteo Branzino, categoria Junior, capace di portare a casa comunque due nuovi primati a livello personale.

E il futuro?

Insomma, anche a questi livelli il lavoro fatto in piscina a Rivarolo (che si svolge in piena sintonia con la locale Polisportiva, che gestisce gli spazi) ha dato degli ottimi frutti, per la soddisfazione del direttivo Aquasport come del coach, Luca Andreo. Ed adesso? «Ci aspettano settimane di dura preparazione – dice l’allenatore del team rivarolese – in vista dei prossimi Regionali che si terranno in tale occasione a Torino ma in vasca corta, sempre validi per gli Italiani 2021. L’obiettivo che ci siamo posti insieme ai ragazzi è di continuare lungo la strada intrapresa, cercando di arricchire ulteriormente la nostra bacheca».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli