Sport
Giro d'Italia

Rivarolo e la partenza del Giro d'Italia

Dopo il grandissimo successo della Notte Rosa, un grandissimo pubblico ad attendere la partenza dei campioni in gara

Rivarolo e la partenza del Giro d'Italia
Sport Rivarolo, 22 Maggio 2022 ore 11:27

Rivarolo in attesa della partenza del Giro d'Italia

La 103ª edizione della corsa rosa, vede la 15ª tappa partire dalla città di Rivarolo Canavese. La Rivarolo-Cogne, appunto, con i suoi 177 km è la tappa che chiude la seconda settimana del Giro. Quasi 4000 metri di dislivello per una frazione alpina che negli ultimi 80 km prevede tre salite senza soluzione di continuità e senza pianura.
I GPM (Gran Premio della Montagna n.d.r.) di prima categoria di Pila-Les Fleurs e Verrogne saranno l’antipasto alla salita finale: ufficialmente lunga oltre 24 km, in realtà l’ascesa verso Cogne dai primi 9 km con una media del 6-7% e punte dell’11%, poi da un infinito falsopiano dove è possibile sviluppare velocità e distacchi importanti in caso di difficoltà degli avversari.

I campioni in gara

I molti appassionati potranno vedere da vicino i campioni del calibro di Vincenzo Nibali,  Miguel Angel Lopez, Pello Bilbao,  Mikel Landa,  Wilco Kelderman, Emanuel Buchmann,  Jai Hindley, Guillaume Martin, Lorenzo Fortunato, Tom Dumoulin, Simon Yates,  Romain Bardet,  Giulio Ciccone, Joao Almeida. In gara ci sono anche velocisti e cacciatori di tappe, da segnalare Mathieu Van Der Poel, Arnaud Démare, Biniam Girmay, Giacomo Nizzolo,  Caleb Ewan,  Alejandro Valverde,  Mark Cavendish, Fernando Gaviria.

La tappa, passaggi e orari

La 15ª tappa Rivarolo – Cogne prenderà il via alle 12,15 da via Ivrea, percorrendo il circuito cittadino che va verso Corso Torino per poi procedere sulla SS 460 per imboccare Corso Italia per uscire definitivamente dalla città per imboccare la SP 41 per Agliè dove il passaggio del giro è previsto per le 12,29. Proseguendo il suo percorso verso Bairo Canavese (12.34) per imboccare la ss565 per giungere a Banchette d’Ivrea dove il passaggio della carovana rosa è previsto verso 12.51.
Ultimi due Comuni del Piemonte: Quassolo (13.04) e Quincinetto (13.11). Con questi due ultimi passaggi il Piemonte saluterà il 103° Giro D’Italia edizione 2022. Il giro entrerà in Valle D’Aosta a Pont-San Marten verso 13.17 imboccando la Ss. 26. La carovana proseguirà il suo corso passando da Arnad (13.32), Verres (13.37), Montjovet (13.44), Saint Vincent (13.54), Chatillon (13.58), Chambave (14.05), Fenis (14.13), Quart (14.21). A Pollen ci sarà il primo Traguardo Volante con il passaggio dei corridori intorno alle 14.30. Proseguendo il percorso si passerà da Pont Saz (14.33) per giungere a Pila-Les Fleurs (15.05) dove ci sarà il primo Gran Premio della Montagna. In scalata i corridori toccheranno Gressan (15.19), Pont Saz (15.22), Aosta (15.24), Caillod (15.52). Alle 16.05 il giro entrerà a Verrogne teatro del Secondo Gran Premio della Montagna. La carovana proseguirà la sua corsa verso Cogne passando per Persod (16.11), Saint-Pierre (16.22), Villeneuve (16.23), Aymavilles (16.27), Vieyes (16.49). Finalmente la tappa rosa arriverà sul territorio di Cogne dove ci sarà il secondo traguardo volante (17.08) dopo 173,8 km di corsa. E dopo un tracciato all’interno del comune di Cogne l’arrivo è previsto per le 17.13 dove braccia al cielo conosceremo il vincitore di questa 15ª tappa della corsa rosa.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter