Menu
Cerca

Ronde d’Estate: tanti gli equipaggi… di casa

Alla gara che vedrà partenza ed arrivo a Cuorgnè non poteva di certo mancare piloti e navigatori del Canavese, pronti a darsi sportivamente battaglia lungo la speciale "Chiesanuova"

Ronde d’Estate: tanti gli equipaggi… di casa
Sport 05 Agosto 2016 ore 20:00

Alla gara che vedrà partenza ed arrivo a Cuorgnè non poteva di certo mancare piloti e navigatori del Canavese, pronti a darsi sportivamente battaglia lungo la speciale “Chiesanuova”

CUORGNE’. Sta per scattare l’edizione numero 3 della “Ronde d’Estate”. Domani, sabato 6 agosto, infatti, spazio alle verifiche tecniche e sportive, ma anche allo “shackdown” per testare le vetture di gara e alle ricognizioni (in questo caso con auto di serie). Per quanto riguarda gli 89 equipaggi che si presenteranno all’evento targato Auto Sport Promotion, sono molti gli equipaggi canavesani iscritti. Alla partenza ci saranno i fratelli Alessandro ed Erica Pogliano che disporranno di una Peugeot 106 di Classe N2, mentre Caterina Costanzo sarà alla guida della Mitsubishi Colt di categoria Racing Start, affiancata dal navigatore Fabio Farinella. Poi ci sono Alessio Bernardi ed Alex Genisio su Peugeot 106 di Classe A5, nonché Manuel Recrosio-Andrea Fegatilli, Giovanni Bausano-Andrea Scali che disporranno di una performante Clio S1600, Cristian Milano e Luca Pieri, con la consueta Clio R3C, il pilota preparatore di Rivarolo Antonio Rotella con alla destra Alessandro Rappoldi, oltre alla coppia Sara Farinella-Andrea Castagna,su Peugeot 106 N1. Da Ivrea ci sono i giovanissimi Daniele Ferron e Matteo Noro con una Peugeot 106 N2, eoltre a Gianluca Bizzini e Angela Tufarelli che correranno su di una Peugeot 106. Dalla vicina Valle d’Asota, infine, proveranno a dire la loro Yves Chapellu-Marika Navillod, con una Peugeot 306 di Classe A7, Alberto Branche-Jastine Sertori con una Clio RS di Classe N3.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli