Sport

Shin Gi Tai Karate sale sul podio

Buoni risultati all’Hamburg Open Karate, giunto alla seconda edizione.

Shin Gi Tai Karate sale sul podio
Sport Rivarolo, 25 Febbraio 2018 ore 10:47

Shin Gi Tai Karate sale sul podio ad una importante gara.

Shin Gi Tai Karate  sul podio

Era uno degli eventi più attesi dallo Shin Gi Tai Karate in questo primo scorcio di 2018. La partecipazione all’«Hamburg Open Karate», giunto alla seconda edizione,  un altro fiore all’occhiello per il gruppo guidato dal maestro Attilio Panetta. Una gara importante, con oltre 700 atleti saliti sui vari tatami, in rappresentanza di 83 club giunti da nove nazioni.

La gara

Oltre alla Germania e dall’Italia, pure da Inghilterra, Danimarca, Polonia, Olanda, Svezia, Austria e Turchia. Il bilancio complessivo è, infatti, in parte al di sotto di quelle che potevano essere le reali aspettative della vigilia. Chi non ha deluso è stato il bravo Tommaso Crivellin, che ha conquistato il terzo gradino del podio.

I risultati

Al termine di quattro incontri, il canavesano è stato costretto ad alzare bandiera bianca contro il portacolori della LV Brema, aggiudicandosi quindi il ripescaggio. Passando alla categoria Under 12, Giulia Fasana, Aurora Lacopo ed Anita Comacchio non sono riuscite ad imitare il compagno di squadra. Ad un passo dalla finale di poule si è fermata Greta Comacchio. Impegnata tra le Under 14 si è aggiudicata tre turni contro le atlete tedesche, arrendendosi però alla rivale francese.