Ginnastica Ritmica

Sul podio le atlete volpianesi ai Campionati nazionali Europa

Tanti i risultati di rilievo, infatti, portati a casa.

Sul podio le atlete volpianesi ai Campionati nazionali Europa
Sport Volpiano, 19 Giugno 2021 ore 02:31

Sul podio le atlete volpianesi ai Campionati nazionali Europa.

Sul podio

Fatica, determinazione e tanta voglia di fare bene alla trasferta  a Rimini  della squadra di ginnastica ritmica targata Judo Azzurro Volpiano. Un viaggio importante per una gara importante, ovvero i Campionati nazionali Europa che si sono disputati sulla distanza di tre giorni. Il gruppo canavesano, che nonostante le ben note difficoltà dovute alla pandemia ha sempre lavorato sodo, prima a distanza poi in presenza, è stato capace di emergere con le proprie rappresentanti, che sono state egregiamente seguite dallo staff volpianese.

6 foto Sfoglia la gallery

Le medaglie

Tanti i risultati di rilievo, infatti, portati a casa. Ad iniziare dallo splendido primo posto conseguito da Angelica Destro, che si è imposta nella categoria Joy Prima fascia 10 anni. Piazza d’onore, invece, per Giorgia Jiga, che impegnata nella classe Easy Prima fascia 9 anni ha chiuso, appunto, con un’ottima seconda posizione. Altro podio, poi, quello colto da Ilaria Pastore tra le Easy Prima fascia 10 anni, mentre il bronzo è finito al collo del trio formato da Nicole Monteleone, dalla Giordana e dalla Jiga nella prova collettiva a corpo libero.

Gli altri risultati

Fuori dal medagliere, a causa di alcune sbavature, ma senza dubbio prontissima per ben figurare nelle gare tricolori FGI che si terranno a fine mese la brava Greta Alia, che ha terminato con il quarto posto. Di tutto rispetto la  quarta posizione pure di Nicole Monteleone nella categoria Joy Prima fascia 10 anni. Su ben 22 atlete impegnate, lodevole il quinto posto di Mirta Monteleone, che ha gareggiato nella categoria Silver Terza fascia attrezzo palla.  Ginevra Giordana, invece, al via ancora tra le Joy Prima fascia 10 anni si è classificata sesta, imitata da Emma Testa, impegnata a sua volta nella categoria Easy Seconda fascia 10 anni.

Il commento

«Tutte le ragazze meritano un grandissimo plauso per come si sono ben comportate - è il messaggio che arriva dal Judo Azzurro - Un grazie speciale, però, va rivolto a Greta Alia, che oltre ad aver preso parte ai Nazionali come atleta, si è anche prodigata nella costruzione degli esercizi che le sue giovani compagne di squadra hanno proposto nell’occasione».