Sport

Strepitoso successo per il Trofeo Amici del Ciclocross a Rivarolo

Gara valida come ottavo memorial Giovanni Maugeri, settima coppa intitolata al ricordo di Armenio «Valentino» Iannarelli.

Strepitoso successo per il Trofeo Amici del Ciclocross a Rivarolo
Sport Rivarolo, 17 Novembre 2018 ore 08:18

Tutti pazzi per le due ruote a Rivarolo. E’ stata la disciplina del ciclocross ad essere protagonista, con l’edizione 2018 del «Trofeo Amici del Ciclocross».

Trofeo Amici del Ciclocross

Sono stati una cinquantina gli amanti delle due ruote, di tutte le categorie, che si sono dati appuntamento lo scorso 4 novembre a Rivarolo. E’ stata la disciplina del ciclocross ad essere protagonista, con l’edizione 2018 del «Trofeo Amici del Ciclocross», valida come ottavo memorial Giovanni Maugeri, settima coppa intitolata al ricordo di Armenio «Valentino» Iannarelli e primo evento in onore di Emanuele Carbogno.

Ottavo memorial Giovanni Maugeri

In una domenica autunnale, ma per fortuna non caratterizzata dalla pioggia, due sono state le partenze che hanno animato l’uscita canavesana targata ASD Rivarolo. Nella prima, affermazione assoluta di Bruno Dellerba dell’As Ciclismo, il quale ha preso il largo sin da subito, aggiudicandosi la gara e la categoria Veterani 2. Piazza d’onore per Matteo Thiebat della Cicli Lucchini, capace di conquistare anche la classe Senior 2, mentre terzo nella generale Gabriele Melchior del Master Team. Tra gli Junior nel Trofeo Amici del Ciclocross successo di Matteo Pipino, che veste i colori dell’Amici della Bici, mentre tra i Senior 1 ed i Veterani 1 le virtuali medaglie d’oro sono andate a Massimo Caputi (As Ciclismo) ed a Carmelo Amore (As Ciclismo).

In onore di Emanuele Carbogno

Nella seconda tornata di gare stessa condotta di corsa per Sandro Gay del Valpe Bikes, categoria Gentlemen 1, che ha così chiuso davanti a tutti. Seconda e terza posizione per Gian Marco Guglielmino e per Marco Marenco, rispettivamente Team De Rosa Santini e Team Bike Pancalieri, pure loro G1. Nelle altre classi, invece, affermazione di Roberto Rizzo (GS Sesia ) tra i G2, mentre Giorgio Sparaventi della Ciclocentrico ha portato a casa la vittoria tra i Supergentlemen A. Tra i B gradino alto del podio per Giovanni Fedrigo (Zard Cavallino Rosso), mentre la categoria Over 70 ha visto l’affermazione di Giuseppe Malagò, il quale difende i colori della Ciclistica Rivoli.

IMG_1208
Foto 1 di 6
IMG_1177
Foto 2 di 6
IMG_1097
Foto 3 di 6
IMG_1095
Foto 4 di 6
IMG_1129
Foto 5 di 6
IMG_1100
Foto 6 di 6
Seguici sui nostri canali