Sport
Football in primo piano

Una nuova realtà sportiva chiamata Asd Virtus

Dirigenti e staff tecnico di grande esperienza dietro a questo progetto dedicato alla linea verde.

Una nuova realtà sportiva chiamata Asd Virtus
Sport Lanzo e valli, 25 Aprile 2020 ore 14:30

Si dividerà, attualmente, tra le sedi di Venaria e Fiano. Una nuova realtà sportiva chiamata Asd Virtus.

Una nuova realtà sportiva chiamata Asd Virtus

La presentazione avrebbe dovuto avvenire nelle settimane scorse, ma l’emergenza dovuta al Coronavirus ha finito per cambiare le carte in tavola. Ed anche la modalità del «vernissage», che invece che dal vivo è andato in scena... in videoconferenza. Fatto sta che ieri pomeriggio, martedì 21 aprile, mentre il nostro giornale stava andando in stampa, l’Asd Virtus Scuola Calcio Professionale si è presentata in maniera ufficiale. Ma di cosa si tratta? Questa associazione sportiva dilettantistica va ad inserirsi nel grande panorama del calcio a livello giovanile, portando avanti un progetto di alto profilo, il quale ha lo scopo, in poche stagioni, di ambire a diventare un importante punto di riferimento per il territorio.

L'obiettivo è di dare ampio spazio ai più giovani

«Ma non solo - spiegano dal direttivo, che vede quattro soci fondatori, ovvero il presidente onorario Valter Causin, il presidente e direttore sportivo Marco Scognamiglio, il vice presidente Simone Mascolo e il direttore generale Francesco Airola, nonché un manipolo di appassionati pronti a mettere a disposizione dei loro tesserati tutta la grande esperienza accumulata in anni di lavoro, fuori e dentro al campo - perché abbiamo la possibilità di collaborare a pieno con una serie di società professionistiche e non che hanno sposato la nostra idea di vivaio».

Si lavorerà sui campi di Venaria e Fiano

Due per ora i punti di riferimento a livello di spazi sul quale inizialmente si svilupperà il progetto: si tratta di Venaria e per quanto concerne la nostra zona Fiano. «L’idea è di creare un ambiente dove i ragazzi di tutte le età possano fare non solo calcio, ma maturare pure sotto l’aspetto umano, caratteriale e del comportamento. Metteremo a disposizione tecnici preparati ed avremo l’aiuto prezioso di ex atleti professionisti che faranno sì che la qualità della proposta targata Asd Virtus sia di assoluto livello».

Si parte lavorando sodo per la Scuola Calcio

Il progetto parte senza una prima squadra: qui si lavorerà unicamente sulla «linea verde», in particolare sulla Scuola Calcio. «E’ un settore basilare, nel quale crediamo davvero tanto - hanno spiegato i fautori di questa nuova realtà sportiva nell’ambito del Torinese - Massimo rispetto per tutto ciò già esiste sul territorio, però noi abbiamo un’idea diversa di settore giovanile. Perciò abbiamo pensato e voluto dare vita all’Asd Virtus, che siamo convinti possa portare una nuova ventata di freschezza al mondo del pallone piemontese ed italiano».