Sport
Moto 2

Vietti si prepara alle qualifiche ufficiali in America

Nessuna conseguenza per il canavesano dopo la brutta caduta durante i giri del venerdì.

Vietti si prepara alle qualifiche ufficiali in America
Sport Ciriè, 09 Aprile 2022 ore 08:49

Vietti si prepara alle qualifiche ufficiali per il Gran Premio di Moto 2 ad Austin, in America.

Vietti si prepara alle qualifiche

Celestino Vietti Ramus, il canavesano di Corio che grandi cose sta facendo in pista in questo inizio di stagione del Mondiale, chiude il Day1 in P15 nella combinata. Maggiori difficoltà, invece, per il compagno Niccolò Antonelli perché costretto a saltare i turni di libere, per un malessere. Ieri, venerdì 8 aprile 2022, è partito ufficialmente il weekend del GP delle Americhe per il Mooney VR46 Racing Team al Cota di Austin con Celestino Vietti Ramus al 15esimo posto nella combinata dei tempi.

Costretto ai box

Dopo il 16esimo posto in FP1 (2:11.832 ndr), Celestino è costretto al box per gran parte del turno del pomeriggio perché vittima di un violento disarcionamento (high side è il termine inglese), ovvero la classica caduta motociclistica, dove la moto in curva (ma anche ad andatura rettilinea) subisce una perdita d'aderenza da parte della ruota posteriore, seguita da una ripresa dell'aderenza che porta il pilota ad essere disarcionato dal mezzo. Un high side, dunque, ma fortunatamente senza conseguenze. Tanto che il canavesano è rientrato in pista per un ultimo run prima della bandiera a scacchi, segna un miglior crono di 2:09.985

I commenti

Celestino Vietti Ramus: "Un venerdì un po’ complicato: stiamo lavorando per trovare un buon assetto di base su questo tracciato, tra i più complicati del calendario. Abbiamo provato alcune cose stamattina e anche oggi pomeriggio, ma la caduta ha reso tutto più difficile del previsto. Continuiamo a lavorare per accorciare le distanze in FP3".

Luca Brivio: "Una prima giornata di lavoro per Celestino complicata da una caduta in FP2. Peccato, perché avevamo fatto un bello step in avanti dal turno del mattino e non siamo poi riusciti a sfruttare tutta la sessione. Siamo vicini al gruppo e lavoriamo per centrare la Q2 in FP3. Niccolò purtroppo non ha potuto girare oggi, sono un paio di giorni che non si sente benissimo e, in accordo con la squadra, non è venuto in circuito, è rimasto a riposare e speriamo possa tornare in pista domani per correre la gara domenica".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter