Sport

Volpiano rugby Il Trofeo della volpe non ha deluso le attese

La società Volpiano Rugby è nata nel 2007. L'Associazione promuove lo sport come strumento di maturazione personale.

Volpiano rugby Il Trofeo della volpe non ha deluso le attese
Sport Rivarolo, 21 Maggio 2018 ore 15:47

Volpiano rugby oltre ogni più rosea aspettativa la seconda edizione del Trofeo della Volpe che ha visto centinaia di persone accorrere al campo sportivo Lievore Mennea per tifare i propri ragazzi.

Volpiano rugby un successo il Trofeo della Volpe

E' stata una giornata all’insegna dello sport, del buon cibo e del divertimento quella che si è svolta sabato 5 maggio presso il campo sportivo «Lievore Mennea» in via san Grato a Volpiano. L’Associazione Sportiva Volpiano Rugby ha organizzato la «Festa del Rugby» coronata dalla seconda edizione del «Trofeo della Volpe». Dalle ore 10 alle 22, centinaia di persone si sono riversate nell’area per tifare i propri ragazzi.

Piccoli campioncini crescono

«Siamo molto soddisfatti – commenta il presidente del Volpiano Rugby Giancarlo Giachino – per il successo dell’iniziativa. Abbiamo anche ricevuto dei feedback positivi dalle società che hanno partecipato (sei al mattino e cinque nel pomeriggio). Vogliamo consolidare il trend di crescita di questi ultimi tre anni: siamo passati da circa venti iscritti agli oltre sessanta attuali. Al momento, abbiamo delle rappresentative per tutte le categorie “propaganda” (da Under 6 a Under 12) mentre per l’Under 14 e l’Under 16 collaboriamo rispettivamente con il Chieri e il San Mauro. Si tratta di collaborazioni che si sono rivelate positive per entrambe le associazioni. Ringrazio i membri della società e i genitori, vera colonna portante».

Promozione dei sani valori dello sport

La società Volpiano Rugby è nata nel 2007. L'Associazione promuove lo sport come strumento di maturazione personale. E quindi di impegno sociale basato sul ripudio di ogni forma di razzismo, violenza, intolleranza. Il sodalizio volpianese ha per oggetto la formazione e la preparazione di squadre giovanili e senior. Oltre all'esercizio e l' organizzazione di attività sportive dilettantistiche, compresa l'attività didattica. Nonché la promozione e l'organizzazione di gare, tornei ed ogni altra attività sportiva. In particolare si prevede lo sviluppo e la diffusione di attività sportive connesse alla disciplina del rugby, intese come mezzo di formazione  psico-fisica e morale dei soci e degli atleti.