Eventi
L'appuntamento

"Mappalonga" rinviata a causa del maltempo

La prima edizione dell'iniziativa si terrà domenica 11 ottobre, ritrovo alle 11.15 al sottopasso di via Galileo Galilei.

"Mappalonga" rinviata a causa del maltempo
Eventi Ciriè, 04 Ottobre 2020 ore 10:12

"Mappalonga" rinviata a causa del maltempo. La prima edizione dell'iniziativa si terrà domenica 11 ottobre, ritrovo alle 11.15 al sottopasso di via Galileo Galilei.

Mappalonga

A Mappano la prima edizione della “Mappalonga” è rinviata a domenica 11 ottobre a causa del maltempo. La camminata si sarebbe dovuta svolgere oggi, domenica 4 ottobre. Ma ora è fissata per l'11 ottobre, con ritrovo alle 11.15 al sottopasso di via Galileo Galilei. Qui si accede al parco “Unione Europea”. Lungo il percorso saranno sistemati cinque stand per ristorarsi. Nel corso del cammino verranno organizzate diverse attrazioni delle realtà aggregative locali. La quota di partecipazione è di 10 euro a testa per i bambini dai 6 ai 12 anni. Gli adulti, invece, dovranno corrispondere 20 euro. Informazioni al 333.3442828.

Ripresi i lavori dell'oratorio

La finalità degli eventi è raccogliere fondi per la realizzazione del nuovo oratorio di via Parrocchia. Dichiara Lina Di Gloria, portavoce dell'associazione “Il Sogno di Samuele”: “I lavori del nuovo oratorio sono finalmente ricominciati.A metà settembre abbiamo iniziato con i tracciamenti in via Parrocchia. Quindi, lunedì 21 settembre, siamo partiti dalle fondazioni. Contiamo di realizzare i pilastri entro metà dicembre. A inizio 2021 verrà montata la struttura pre-fabbricata. Termineremo di posare l'involucro entro la prossima primavera.” La compagine era pronta a partire a marzo 2020 ma il “lockdown” ha “congelato” ogni cosa. Trascorsa l'estate, si è trovato il modo di partire.

Alla ricerca di contributi

La somma di circa 650 mila euro già in cassa non ci consentirà di terminare gli interventi nella loro totalità. Quindi si dovranno compiere delle scelte. Si valuterà dove iniziare. Conclude Di Gloria: “ Finora si è sempre parlato delle aule per la catechesi. Ma con la pandemia risultano preziosi gli spazi all'esterno, come il porticato e le strutture ludiche. Questa decisione verrà presa insieme al parroco don Pierantonio Garbiglia e alla comunità”. La realtà aggregativa, presieduta da Alessandro Callegaro, si è rimessa al lavoro per redigere una nuova programmazione per il 2021.