Eventi
SAN FRANCESCO AL CAMPO

Restiamo a casa... ballando con la «Quarantena Dance» ideata da Marco e Barbara

Lui cantante, lei attrice, hanno realizzato un video che "prende in giro" il virus

Restiamo a casa... ballando con la «Quarantena Dance» ideata da Marco e Barbara
Eventi Ciriè, 18 Aprile 2019 ore 07:00

Restiamo a casa... ballando con la «Quarantena Dance» ideata da Marco e Barbara

Restiamo a casa... ballando con la «Quarantena Dance»
ideata da Marco e Barbara

Tutti insieme a ballare la «Quarantena dance»! «Dobbiamo restare a casa, ma almeno facciamolo divertendoci, senza dimenticare la drammaticità della situazione che stiamo vivendo, è ovvio, ma cercando di rendere meno pesante questo periodo di chiusura nelle nostre abitazioni». E così Marco Omage, 31 anni, cantante, e Barbara Novara, 30 anni, attrice, abituati a mixer, basi musicali e riprese video hanno dato vita ad un “vademecum delle regole” da seguire in questo periodo di emergenza attraverso un video. Musica, parole e coreografie sono state ideate dai due ragazzi, compagni di vita, proprio nella loro abitazione dove, come tutti, sono chiusi in attesa che l'emergenza finisca, o che per lo meno si attenui. Il video è stato pubblicato su un po' di canali web, tra cui Tik Tok, Spotify e anche Facebook dove, le visualizzazioni, in un paio di settimane, sono arrivate quasi a 60.000.

Tantissime le visualizzazioni

«Le visualizzazioni sono state tantissime – commenta Marco – Oltre a fare il video abbiamo lanciato l'iniziativa aperta a tutti di realizzare il loro video utilizzando come base la nostra canzone. Alcuni sono già arrivati e sono davvero bellissimi e divertenti. Traspare la voglia di sorridere nonostante il periodo che stiamo vivendo». Marco Omage è un artista: Mark Omage è il suo nome d'arte. «Facevo parte di una band, adesso sono solista – prosegue – Prima dell'emergenza Covid-19 stavo lavorando a miei brani, scritti da me. Eravamo al lavoro con la casa discografica per terminare il mio primo album. Poi il tutto si è fermato. Riprenderemo il lavoro da dove è stato interrotto, ma la voglia di fare musica e di trasmettere emozioni al pubblico c'è e insieme alla mia compagna abbiamo inventato la “Quarantena Dance”. Nei giorni scorsi ne hanno parlato anche a GRP Radio. Io, nel 2015, come artista, ho collaborato anche con Radio dj prestando la mia voce per la registrazioni di alcuni gingle che sono andati in onda per mesi.

L'idea è partita dal video di Barbara «2020 hai rotto»

L'idea di questa nostra iniziativa parte da un video fatto dalla mia compagna Barbara, dal titolo “2020 hai rotto”. In modo serio e scherzoso parla delle speranze che si avevano per l'arrivo di questo nuovo anno, le delusioni, tutte le “sfighe” capitate, fino ad oggi. Di qui abbiamo fatto un remix. In pochi giorni, base musicale, parole e coreografie sono state prodotte e messe on line e, il progetto, a giudicare dalle visualizzazioni, sta piacendo. Il messaggio che io e Barbara vogliamo lanciare con questo nostro video è quello di reagire con un sorriso a questo difficile momento che stiamo vivendo. Passerà. Dobbiamo reagire con le nostre forze. Rimanere a casa, sfruttarne gli spazi, la quotidianità. Valorizzare il maggiore tempo che abbiamo a disposizione. E ballare può essere una idea. Anche per restare in forma!», conclude Marco Omage. La «Quantena Dance» si può vedere e ballare collegandosi a
https://www.facebook.com/
201965907070400/videos/533603734221271/ , profilo Facebook «La Novara».