Attualità
come donare

Una raccolta fondi per ricordare Sara Cornelio in aiuto di Aido e Lifc

L'iniziativa della rivarolese Alessia Cuffia.

Una raccolta fondi per ricordare Sara Cornelio in aiuto di Aido e Lifc
Attualità Rivarolo, 05 Marzo 2022 ore 16:51

Una raccolta fondi per ricordare Sara Cornelio in aiuto di Aido Piemonte (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, tessuti e cellule) e Lifc (Lega Italiana Fibrosi Cistica).

Una raccolta fondi per ricordare Sara Cornelio

La perdita della giovane Sara Cornelio, a causa di una brutta polmonite virale, ha scalfito il cuore di tutti i canavesani. Sara era una guerriera, lottava da anni contro la sua malattia, la fibrosi cistica, e con la sua forza, la sua grinta e il suo coraggio, è riuscita a trasmettere a tutti amore, speranza e amicizia. Alessia Cuffia, ragazza rivarolese molto conosciuta in città, ha preso l’iniziativa, promossa sulle sue pagine social, di creare una raccolta fondi in memoria di Sara, a favore di Aido Piemonte (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, tessuti e cellule) e alla Lifc (Lega Italiana Fibrosi Cistica).

Il racconto di Alessia

«Queste due associazioni le ho conosciute per merito di Sara, - racconta Alessia – tra me e lei è rimasto un caffè in sospeso, per questo mi sento un po' in debito con lei. In poco tempo Sara ha lasciato un profondo segno in tutti noi, penso che da ogni storia ci sia qualcosa da imparare. E penso anche che ogni cosa imparata possa essere insegnata. Sara a me ha insegnato "L'equazione del dono: 1+X= 7. Un sì alla donazione degli organi può salvare fino a 7 vite. Certa della sua approvazione, ho pensato di organizzare questa raccolta fondi in sua memoria, perché come diceva lei: “se manca il fiato una soluzione si trova, se manca l'amore si muore dentro”. Vi chiedo – conclude - di rinunciare ad un caffè o ad un pacchetto di sigarette e destinatelo a questa raccolta fondi. Non fatelo per me, non fatelo per voi ma fatelo per Sara e per tutte quelle persone in cui fortemente credeva».

Come donare

Per chi volesse contribuire all'iniziativa di Alessia, anche con la donazione di un euro, può partecipare andando sul link: https://www.gofundme.com/f/un-dono-genera-una-catena-damore-infinito.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter