Cronaca
protesta

Blocchiamo l'Italia, ristoratori esasperati bloccano la tangenziale di Torino

Contro le regole in previsione della riapertura del 26 aprile.

Cronaca Alto Canavese, 19 Aprile 2021 ore 13:50

Blocchiamo l'Italia, ristoratori esasperati bloccano la tangenziale di Torino una settimana dopo la manifestazione di Roma.

Blocchiamo l'Italia

Era già successo la settimana scorsa, i ristoratori di rientro dalla manifestazione di Roma avevano bloccato l'autostrada A1  all’altezza di Attigliano (Terni). Allora erano presenti anche i ristoratori eporediesi.

Ristoratori esasperati bloccano la tangenziale di Torino

Stamattina nuova protesta, stavolta teatro del blocco è stata la tangenziale di Torino, dove i ristoratori, commercianti e altri titolari di partita Iva interessati dalle chiusure hanno fermato auto e furgoni nel mezzo della carreggiata provocando lunghe code. La protesta è contro le regole anti contagio previste dal governo per le riaperture del prossimo 26 aprile.

Il blocco

Il blocco è in un primo momento avvenuto sulla tangenziale in direzione Nord, poco prima dello svincolo Allamano a Rivoli. Fra i manifestanti anche diversi canavesani, fra cui il sindaco di Ozegna Sergio Bartoli, già presente alla manifestazione romana della scorsa settimana e ristoratore direttamente coinvolto dalle chiusure.

Intervento della polizia

Sul posto è giunta la polizia stradale di Torino che, insieme ai colleghi della Digos, stanno cercando di riportare la normalità.

12 foto Sfoglia la gallery