Borgaro Torinese

Don Stefano lascia la Parrocchia

Arriveranno a settembre quattro nuovi sacerdoti.

Don Stefano lascia la  Parrocchia
Cronaca Torino, 25 Giugno 2021 ore 10:14

Don Stefano lascia la Parrocchia. A Borgaro Torinese don Stefano Turi lascia la parrocchia “Santi Cosma e Damiano” dopo sei anni di permanenza nella comunità.

Don Stefano a Torino

L'ha annunciato il parroco durante le messe dello scorso fine settimana. Ha affermato don Stefano: “Il vescovo Cesare Nosiglia ha disposto il mio trasferimento alla chiesa di San Pellegrino a Torino. Siccome sono assistente ecclesiastico diocesano dell'associazione Fraternità di Comunione e Liberazione, potrò mettermi maggiormente a disposizione degli universitari. La comunità borgarese mi ha dato molto e mi dispiace andarmene. Ma la vita che abbiamo scelto ci porta ad andare nei luoghi in cui c'è necessità”.

Trasferimento in autunno

Don Stefano farà l'ingresso pastorale a San Pellegrino il prossimo 19 settembre. Il sacerdote era giunto a Borgaro nel 2015 dalla parrocchia di Cuorgnè nella quale, per tanti anni, si è occupata dei giovani. Il sindaco Claudio Gambino, ex compagno di scuola e coscritto, gli aveva riservato una calorosa accoglienza. Nei primi tempi del suo arrivo don Stefano si è occupato dalla ristrutturazione del salone multifunzionale e delle aule del catechismo, vicino alla chiesa di via Bertino, fino a quel momento inutilizzate.

In arrivo 4 nuovi religiosi

Ha annunciato don Turi: "Quest'autunno Borgaro accoglierà  quattro nuovi preti che hanno deciso di portare avanti una vita di comunità. Sicuramente è nota l'identità di due successori. Il primo sarebbe don Alessandro Martini, 48 anni, attuale parroco di San Raffaele Cimena e assistente ecclesiastico diocesano di Gioventu’ Operaia Cristiana. L'altro sacerdote si chiama don Sergio Fedrigo, 75 anni, per il momento guida spirituale della parrocchiale di Trofarello. Non si conoscono ancora i nomi degli altri due sacerdoti.