San Francesco al Campo

Il comandante dei vigili “fischia” anche a S. Ponso: è polemica

E' polemica tra maggioranza e opposizione.

Il comandante dei vigili “fischia” anche a S. Ponso: è polemica
Ciriè, 13 Febbraio 2020 ore 12:01

Il comandante dei vigili urbani “fischia” anche a San Ponso: è polemica. Nuova convenzione per il servizio di Polizia Locale per il Comune di San Francesco al Campo.

Il comandante “fischia” anche a S. Ponso

E’ stata ratificata la convenzione tra i comuni di San Francesco al Campo e San Ponso. Annuncia il sindaco Diego Coriasco: “San Ponso ci ha chiesto un aiuto, venendo a sapere dell’ eccellenza dei nostri vigilo urbani. Il comandante Carlo Mura (primo da sinistra nella foto) si recherà a prestarvi servizio per cinque ore settimanali”. L’Amministrazione riceverà un rimborso di 22 mila euro all’anno. La somma è comprensiva anche dell’ indennità al personale. Il contratto scadrà al 31 dicembre 2020.

Soluzione che guarda al futuro

Questa contratto è stato portato a termine guardando al futuro. Infatti ci potrebbe essere l’eventualità che gli accordi  con Sagat vengano meno. Questo sarebbe un problema per il Comune sanfranceschese. Infatti la maggior parte dell’introito derivante da sanzioni amministrative arriva proprio dal servizio svolto al “Sandro Pertini” dai vigili urbani.

Più soldi, meno vigilanza?

La minoranza ha presentato alcune obiezioni. Ha osservato il capogruppo di  opposizione Enrico Demaria: “Ritengo sia più importante la presenza sul territorio. In passato, a causa dei controlli svolti in aeroporto, si sono ridotte di molto le ore dedicate a San Francesco. Sicuramente entreranno dei soldi, ma sarebbe meglio avere a disposizione i vigili urbani…”. Ma secondo il primo cittadino Diego Coriasco non vi saranno problemi di sicurezza.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve