Cronaca
buone notizie dagli states

Operazione riuscita per Loris Augusti, il piccolo volato in America per poter correre come tutti i bambini

Operazione riuscita per Loris Augusti, il piccolo volato in America per poter correre come tutti i bambini
Cronaca Cuorgnè, 21 Febbraio 2020 ore 12:14

Operazione riuscita per Loris Augusti, il piccolo cuorgnetese volato in America per inseguire un sogno: quello di poter correre come tutti i bambini.

Operazione riuscita per Loris Augusti

Loris, sei anni e un grande coraggio. A sei anni ieri ha dovuto affrontare l'ennesima operazione alla gamba, essendo lui nato con una grave malformazione che non gli ha permesso fino ad oggi di correre e camminare come tutti i bambini della sua età. Ora però, grazie ai medici del Paley Advanced Limb Lenghthening Institute», in Florida il suo sogno di muoversi come un bimbo normale si potrà realizzare.

LEGGI ANCHE: Partita del cuore a Rivarolo per Loris: in campo la Nazionale parlamentari e gli amministratori del territorio
LEGGI ANCHE: La tradizionale cena dei «Muradur Buscarin» a Borgiallo in sostegno di Loris
LEGGI ANCHE: Loris volerà in America: raggiunta la cifra necessaria per l'operazione | VIDEO
LEGGI ANCHE: Loris Augusti gara di solidarietà per realizzare il sogno del piccolo

Una buona notizia

«Operazione riuscita, Loris è stato forte e coraggioso. Anche questa battaglia posso dire di averla vinta. L’operazione è durata oltre sei ore, adesso pensiamo a fare fisioterapia e a guarire. Ci aspetteranno altre battaglie in futuro... un abbraccio dalla Florida». E' stato così che la sua mamma, Corine Lesieur, ha annunciato su Facebook che il piccolo Loris stava bene e l'operazione era riuscita. Una grande gioia per il piccolo cuorgnatese e la sua famiglia ma anche per tutto il Canavese che negli ultimi mesi si è mobilitato per lui affinché potesse volare negli States e subire l'operazione.

Grande solidarietà

La storia di Loris ha commosso tutto il territorio e da che i genitori, la mamma Corine e il papà Doriano, hanno lanciato l'appello per cercare fondi per volare in Florida e sottoporre il piccolo all'operazione, immediatamente privati cittadini, associazioni, amministratori comunali, si sono immediatamente mossi per dare il proprio sostegno alla sua causa e in poco tempo la cifra necessaria (200mila euro) è stata raccolta e addirittura superata. Ora Loris dovrà affrontare ancora lunghi mesi di fisioterapia e riabilitazione, il percorso è ancora lungo, ma finalmente potrà corre e camminare come i bimbi della sua età.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter