Cronaca
nuovi particolari

Strage di Rivarolo, un biglietto lasciato dall'assassino per spiegare ogni cosa

Un messaggio pieno di odio per i Dighera.

Cronaca Rivarolo, 12 Aprile 2021 ore 10:21

Strage di Rivarolo, un biglietto lasciato dall'assassino per spiegare ogni cosa, un messaggio pieno di odio e rancore per spiegare quel gesto.

Strage di Rivarolo

Emergono nuovi particolari sulla strage che si è consumata fra sabato e domenica a Rivarolo. Renzo Tarabella, l'83enne che ha sparato al figlio disabile, alla moglie e ai due proprietari di casa prima di tentare il suicidio, aveva scritto un biglietto per spiegare il suo gesto.

La lettera

I carabinieri hanno ritrovato la lettera sul tavolo di cucina e stanno ora indagando sul contenuto di quel messaggio per fare chiarezza sulla dinamica di quanto accaduto. Tarabella avrebbe accusato Liliana e Osvaldo Dighera di parole non gradite rivolte al figlio Wilson, disabile di 51 anni. Dalla lettera emergerebbe rancore verso quella coppia che, dice chi li conosceva, aveva aiutato la famiglia Tarabella in più occasioni.

Condizioni stabili

Dopo il colpo di pistola che si è sparato alla testa, e l'operazione al San Giovanni Bosco di Torino, le condizioni di Tarabella restano gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

A Rivarolo è stato proclamato il lutto cittadino.