Cronaca

Tenta di bruciare auto della vicina: arrestato

E' accaduto a Lanzo Torinese. L'uomo adesso si trova ai domiciliari.

Tenta di bruciare  auto  della vicina: arrestato
Cronaca Lanzo e valli, 02 Giugno 2018 ore 08:47

Tenta di bruciare auto della vicina: arrestato. E' accaduto a Lanzo Torinese.

Tenta di bruciare auto della vicina: arrestato

Prima un violento litigio poi la decisione di passare alle vie di fatto. Tentando di bruciare l'auto della vicina. E' accaduto al scorsa notte, giovedì 31 maggio, in Regione  Ovario a Lanzo Torinese. Ma l'uomo,  Antonio V.,  classe 1962, è stato colto sul fatto dai carabinieri della stazione di Lanzo Torinese e arrestato. Adesso si trova ai domiciliari con l'accusa di tentato incendio.

Lite per il parcheggio

Tutto era iniziato per futili motivi, comuni a tanti vicini di casa: rumori  e auto parcheggiate non sempre in modo ortodosso. Ma l'altra sera Antonio V.  è andato oltre. Dopo l'ennesima violenta lite ha pensato bene di armarsi  di  innesco incendiario e bastone e dirigersi verso  la Mini Cooper della famiglia rivale. Mossa non sfuggita ai vicini di casa che hanno subito allertato il 112.

Sorpreso dai carabinieri

In Regione Ovario è  prontamente  giunta un'auto di servizio dei carabinieri di Lanzo che hanno colto in  flagranza di reato  il lanzese. Con tanto di stoppino in stoffa e liquido infiammabile. Le fiamme , appena innescate, sono state subito domate  senza l'intervento dei vigili del fuoco. In possesso dell'uomo anche un bastone  pronto all'uso. Il 56enne è stato arrestato  per tentato incendio. E posto ai domiciliari in attesa del processo.