indagini dei carabinieri

Trovato cadavere l’uomo scomparso lo scorso luglio a Ciriè

Al momento gli inquirenti sembrerebbero escludere l'omicidio.

Trovato cadavere l’uomo scomparso lo scorso luglio a Ciriè
Ciriè, 08 Ottobre 2020 ore 13:14

Trovato cadavere l’uomo scomparso lo scorso luglio a Ciriè, al momento gli inquirenti sembrerebbero escludere l’omicidio.

Trovato cadavere l’uomo scomparso lo scorso luglio a Ciriè

Il corpo senza vita di Maurizio Bisca, scomparso lo scorso giovedì 30 luglio dalla sua abitazione di Ciriè, è stato ritrovato ieri sera in un campo aperto vicino a via Triveri. A identificare il cadavere è stata la moglie che avrebbe riconosciuto alcuni monili che l’uomo aveva addosso.

LEGGI ANCHE: Scomparso da casa: le ricerche

Le cause del decesso

Sulle cause della morte dell’uomo sono ancora in corso le indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Venaria che sembrano però escludere l’omicidio. Secondo quanto si apprende il cadavere è in avanzato stato di decomposizione, ed è dunque molto probabile che l’uomo sia morto poco dopo la sua scomparsa. Il campo dove l’uomo è stato ritrovato è in una zona poco battuta ed è probabile sia rimasto lì tutto questo tempo senza che nessuno lo abbia visto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità