Nell' era Covid-19

“Viviamo Mappano”: commercio in “rete”

L'associazione commercianti lancia l'idea per incentivare i piccoli negozi.

“Viviamo Mappano”: commercio in “rete”
Torino, 08 Giugno 2020 ore 07:49

“Viviamo Mappano”: commercio in “rete”. L’associazione commercianti “Viviamo Mappano” (in una foto di archivio pre Covid 19) lancia l’idea di creare una rete di e-commerce locale per incentivare i piccoli negozi.

“Viviamo Mappano”

Il servizio di consegna della spesa a domicilio durante la “quarantena” è stato apprezzato dai residenti. Quindi s’intende proseguire quest’esperienza. Spiega la presidentessa Barbara Damiano: “L’idea era già stata avanzata due anni fa ai soci ma la pandemia ha velocizzato questo processo d’apertura delle nostre attività commerciali al mondo di internet. La gente continua a non uscire molto di casa e sarebbe opportuno continuare”.

Servizio recapito merce refrigerata

L”Amministrazione comunale ha deciso di sostenere l’iniziativa d’istituire il recapito ai mappanesi della merce refrigerata. L’Amministrazioen comunale  ha stipulato un contratto con un’azienda specializzata. Inoltre ha consegnato le mascherine alle associazioni e ai commercianti.

Non tutti riapriranno…

Conclude Damiano: “Sono circa una decina le attività commerciali che si trovano in seri problemi a ripartire. I restanti negozianti, invece, hanno visto dimezzarsi gli incassi. Gli unici a essere ritornati alla normalità sono estetiste e parrucchiere. Ma con le norme di sicurezza è possibile ricevere un numero inferiore di clienti”. Tutti i bar, invece, hanno presentato domanda per allestire i dehor.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità