Attualità
Mappano

Serve un milione di euro per completare il nuovo oratorio

Il centro polifunzionale per creare aggregazione giovanile.

Serve un milione di euro per  completare il nuovo oratorio
Attualità Torino, 26 Settembre 2021 ore 09:03

Serve un milione di euro per completare il nuovo centro polifunzionale di Mappano.

Un milione di euro

Nel pomeriggio di sabato 18 settembre si è svolto l' “Open Day” nel cantiere portato avanti, la posa della prima pietra risale a ottobre 2019, dall'associazione “Il Sogno di Samuele”, in collaborazione con parrocchia e Amministrazione comunale. Commenta la portavoce Lina Di Gloria: “Il nostro obiettivo era comunicare come questa struttura sia utile alla comunità. Siamo riusciti a dare il messaggio di un paese molto attivo. La mostra storica, con foto dagli anni'60 in poi, ha contribuito a creare un momento d'aggregazione e coesione. Abbiamo terminato con la “cena in bianco e azzurro””.

L'accordo a tre

L'iniziativa prende le mosse a seguito della morte improvvisa di un bambino di 10 anni, Samuele Callegaro. I genitori per lasciare un segno del suo passaggio hanno costituito un gruppo di volontari che, negli ultimi 12 anni, ha promosso raccolte fondi e realizzato due scuole in Ciad. Ma il coronamento dell'azione aggregativa è rappresentato dalla costruzione di un centro d'aggregazione giovanile. Finora si sono raccolti 800 mila euro. Tuttavia ora occorre collaborare con Comune e parrocchia per reperire velocemente nuove risorse.

Lavori della ditta “Graneri Costruzioni”

La pandemia ha rallentato ma non impedito i lavori, dal momento che il primo modulo pre-fabbricato è già stato piazzato. Si è già provveduto ad appaltare l'allestimento interno alla ditta Graneri Costruzioni. L'idea è realizzare sei ambienti versatili entro l'estate 2022, adatti a diversi usi. L'obiettivo è realizzare una struttura in cui troverà posto l'oratorio, le sale del catechismo, i campetti sportivi e anche un auditorium.