A Robassomero

Il Covid cancella la processione di San Gregorio Taumaturgo

E' stata confermata solo la Santa Messa nella chiesa parrocchiale.

Il Covid cancella la processione di San Gregorio Taumaturgo
Lanzo e valli, 15 Novembre 2020 ore 08:18

A Robasssomero l’emergenza Covid “cancella” la tradizionale processione di “San Gregorio Taumaturgo”.

Il Covid cancella la processione di San Gregorio Taumaturgo

Oggi, domenica 15 novembre, a partire dalle 11.15, è stata confermata la messa solenne nella parrocchiale. Vi parteciperanno le autorità comunali e le associazioni locali. Dichiara il parroco don Ugo Borla:“Quest’anno è concessa solamente la funzione religiosa. I partecipanti dovranno rigorosamente rispettare le norme sulla sanificazione, il distanziamento e la capienza massima dei locali”.

Solo la Santa Messa

La processione, con conseguente benedizione della sponda del torrente Stura, non si svolgerà per non creare assembramenti. Si trattava di una cerimonia significativa, dove si ringraziava il santo per aver protetto l’abitato dalla furia delle acque. La popolazione si riuniva ogni anno per ricordare un episodio capitato nel 1800 ma ancora vivo nella memoria popolare.

Invito a frequentare la chiesa

Don Borla invita a frequentare la chiesa affermando: “A differenza della scorsa primavera non sono state chiuse. Pertanto, con la dovuta prudenza, verificata la personale condizione di salute e nel rispetto di tutte le collaudate disposizioni di sicurezza, possono essere frequentate”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità