Attualità
andrate

Andrate: il paese risponde all' SOS per la rinascita della Pro loco

Fiducioso il Sindaco Enrico Bovo in vista della prossima riunione che si terrà domani, lunedì 23 gennaio 2023

Andrate: il paese risponde all' SOS per la rinascita della Pro loco
Attualità Ivrea, 22 Gennaio 2023 ore 10:30

Andrate: il paese risponde all' SOS per la rinascita della Pro loco

Pro loco indispensabile per il paese

La presenza, in una piccola comunità, di una Pro Loco efficiente risulta indispensabile per l’organizzazione di eventi e iniziative, specie se già forte di un’esperienza tradizionale costruita nel corso degli anni che sarebbe un peccato andasse perduta. Per concretizzare ipotesi di supporto e salvataggio della Pro Loco di Andrate, a fronte della diminuzione delle risorse pubbliche e soprattutto della mancanza di personale volontario, situazione incresciosa che ha fatto balenare il dubbio sulla possibile vanificazione dell’operato dell’ente e addirittura della cessazione delle sue attività, si è quindi tenuta, la settimana scorsa, la prima riunione dell’amministrazione comunale con la partecipazione dei residenti. “Si è trattato di un incontro informale e per ora solo interlocutorio”, ha spiegato il Sindaco Enrico Bovo, “finalizzato prevalentemente per cercare di rispondere alle ovvie domante poste dagli intervenuti e relative al tipo di apporto richiesto, alle tempistiche necessarie di partecipazione, ai ruoli e compiti eventualmente da sostenere, al calendario di programmazione degli eventi in cui sarà richiesta la presenza e l’aiuto di volontari".

Alto numero di presenze all'incontro

"Devo dire - ha continuato il primo cittadino - che mi ha fatto piacere constatare l’alto numero di presenze all’incontro, composto non solo da pensionati disposti a fornire il proprio apporto ma anche di persone più giovani, mosse dal desiderio di mantenere viva la funzione della nostra Pro Loco”. A beneficiare dell’operato dell’ente e dei volontari dovrebbe essere soprattutto il comparto della ricezione dei villeggianti, essendo Andrate una comunità a forte vocazione turistica che durante il periodo estivo accoglie molti visitatori residenti, arrivando anche a triplicare il numero di abitanti per quei mesi".

Fiducioso il Primo cittadino

Il primo cittadino si auspica perciò di poter rilanciare l’azione della Pro Loco, il cui direttivo ha concluso il mandato triennale, trovando adeguate soluzioni al problema del mancato supporto di volontari e cercando un’unione di forze anche con le associazioni del paese (che comprendono la Cantoria, i polentari, il torneo dei rigori, la banda musicale, tutte impegnate a proporre eventi nel corso dell’anno). Una tale sinergia potrebbe aiutare la Pro Loco a beneficiare di contributi di enti esterni, magari ponendo la festa patronale di San Pietro in Vincoli e l’area turistica in regione Salamia come catalizzatori di iniziative. “Abbiamo speranza di ottenere qualcosa”, ha concluso Bovo. “e continueremo a muoverci in questa direzione, aggiornandoci al nuovo incontro previsto per il prossimo 23 gennaio”.

Seguici sui nostri canali